Qual è l’ora migliore per allenarsi in palestra?

Allenarsi in palestra può avere differenti fini: ci si allena per dimagrire o per scolpire la propria muscolatura, ma anche per trovare il giusto traino e la compagnia per potersi allenare al meglio. Ma quanto incide sui risultati l’orario di allenamento?orari-fitness
Allenarsi per dimagrire
Quando ci si allena per perdere peso, spesso si fa l’errore di seguire tutti i possibili corsi attivi in palestra, dai classici corsi di aerobica e step ai più moderni corsi di calisthenics o di pump fitness. E tuttavia, non sempre si vedono i risultati sperati. Le motivazioni possono essere diverse, non ultima quello di una cattiva associazione dieta-attività fisica.
Tuttavia, molto più spesso, il problema è legato all’orario di allenamento. Anche se oggi i ritmi di vita impongono di doversi allenare negli intervalli di tempo a disposizione, come durante la pausa pranzo o la sera, in realtà per poter sfruttare al meglio i benefici di un allenamento dimagrante bisognerebbe allenarsi al mattino e bisognerebbe puntare su un’attività altamente aerobica. Al mattino, infatti, il metabolismo viene accelerato dalla maggiore presenza di due particolari ormoni, ossia il GH e il cortisolo, che hanno proprietà lipolitiche, ossia dimagranti. Quanti vogliano massimizzare gli effetti lipolitici di questi due ormoni, inoltre, dovrebbero praticare l’attività fisica a stomaco vuoto, ossia prima di fare colazione, anche se è sempre consigliabile sgranocchiare un po’ di frutta secca o una piccola barretta energetica per evitare problemi di pressione bassa. Tuttavia, non sempre è possibile trovare una palestra che sia aperta di prima mattina e questo è il motivo per cui molte persone si riversano in strada, sui lungomare o nei parchi già all’alba per poter svolgere un’oretta di corsa o di camminata a passo veloce, assicurandosi la propria seduta giornaliera di attività aerobica. Tuttavia, va anche evidenziato che la fase di dimagrimento andrebbe accompagnata ad un allenamento che vada a stimolare tutte le masse muscolari, in maniera da restare tonici. Per questo, anche allenandosi al mattino presto per l’attività aerobica si può poi pensare di frequentare la palestra in altri orari per svolgere esercizi di potenziamento muscolare.

Allenarsi per costruire
Avere un fisico armonioso non sempre è solo un dono della natura: la maggior parte delle persone, sia uomini che donne, che oggi fanno sfoggio di addominali scolpiti e braccia e gambe toniche e muscolose hanno costruito il proprio corpo in palestra. Tuttavia, come per quanti sperano nel dimagrimento, anche chi deve costruire o solo definire il proprio fisico deve saper sfruttare gli orari giusti che, bisogna dirlo, in questo caso sono più favorevoli. Per ottenere il massimo beneficio da una seduta di pesi, infatti, è consigliato allenarsi al pomeriggio. Naturalmente, oltre all’orario corretto è necessario anche seguire una tabella di allenamento realizzata con cura, mai improvvisata, che permetta una crescita proporzionata di tutte le fasce muscolari. Va anche specificato che, soprattutto quando non si ha dimestichezza con i pesi e con i diversi esercizi, è sempre necessario essere seguiti da un istruttore, che assicuri la corretta postura per ogni tipologia di ripetuta.

Allenarsi per tenersi in forma o per socializzare
Anche se lo scopo ultimo di molte persone che frequentano le palestre è quello di dimagrire o di definire al meglio la propria massa muscolare, bisogna evidenziare che in molti hanno come fine solo quello di tenersi in forma. Questo significa che per loro non è tanto importante se hanno perso uno o due chili o se gli addominali siano sempre ben scolpiti e visibili. Un particolare aspetto di chi pratica sport, infatti, è quello di potersi sentire meglio con se stessi, soddisfatti di aver completato la propria attività fisica e anche di essersi migliorati, sia nella forza che nella resistenza. Per queste persone non è fondamentale l’orario in cui possono allenarsi, ma è fondamentale solo allenarsi. E tra l’altro, non avendo scopi altri se non la soddisfazione di sentire il proprio corpo attivo, non ha importanza se alcuni giorni riescono ad andare in palestra la mattino, altri al pomeriggio oppure la sera. E lo stesso dicasi per quanti vanno in palestra per incontrare persone con cui condividere la passione dello sport: l’orario migliore, in questo caso, è quello in cui si trovano persone della propria età, con cui poter scambiare quattro chiacchiere tra un esercizio ed un altro.

Pin It on Pinterest